Centro Antiusura

Presso la Misericordia di Cascina è attivo dal 2 giugno 1999 un Centro di Ascolto Antiusura integrato nella rete dei Centri di Ascolto della Toscana che svolge, in esecuzione della legge 108/1996, opera concreta di prevenzione antiusura aiutando soggetti (privati o piccoli imprenditori) che si trovano in difficoltà finanziarie con passività pregresse da estinguere non superiori a € 25.800,00 e che sono nell’impossibilità di rivolgersi al sistema bancario per aver già avuto protesti cambiari, esecuzioni o comunque per non essere in condizioni di ottenere un prestito, pur potendo dimostrare di poterlo rimborsare.
 
Per rivolgersi al Centro di Ascolto basta fare una telefonata agli uffici della Misericordia di Cascina (050-701901) e chiedere un appuntamento con i volontari che vi prestano la loro attività per esporre la propria situazione e le proprie necessità.
 
I nostri volontari, professionalmente preparati, nella massima riservatezza, saranno in grado di fornire consulenza, di illustrare il meccanismo di aiuto previsto dalla legge 108/1996 e, in presenza delle condizioni e delle circostanze previste dal sistema, provvederanno ad istruire la pratica da inviare alla Fondazione Toscana per la Prevenzione dell’Usura, con sede a Siena.
 
In caso di approvazione, la Fondazione rilascerà una garanzia reale, pari ad almeno il 50% dell’importo, ad una delle banche convenzionate (l’elenco delle banche si trova sul sito della Fondazione Toscana Prevenzione Usura). La banca prescelta, in caso di accettazione, provvederà direttamente all’estinzione di tutte le passività del richiedente. Quest’ultimo dovrà rimborsare alla banca finanziatrice l’importo da questa erogato in un periodo massimo di 5 anni o di 20 in caso di mutuo ipotecario, mediante pagamento di rate mensili calcolate applicando un tasso di interesse agevolato pari all’1% in meno del tasso applicato dalle banche alla migliore clientela (prime rate ABI).
 

Con questo servizio la Misericordia di Cascina, in unione ed in coordinamento con molte altre Misericordie della Toscana, intende aiutare chi, trovandosi in stato di bisogno finanziario e non potendosi rivolgere ad una banca, è facile preda dell’usuraio che apparentemente è in grado di risolvere il suo problema, ma che in effetti non farà altro che aggravare la sua situazione fino a portarlo alla perdita di tutto.

Per contatti: centroascolto@misericordiacascina.org

Fondazione Toscana Prevenzione Usura

logo

Sostieni la Misericordia di Cascina

Il tuo contributo per noi è importante. Ecco tutti i modi per sostenerci:
Usando il nostro sito, acconsenti l’uso dei cookie in accordo con la nostra politica su di essi. Scorrendo questa pagina o cliccando sul pulsante “acconsento” di questo banner, acconsenti automaticamente al loro utilizzo.  Leggi l’informativa.